Irap: non soggetto il medico di base con dipendente part time

Non è assoggettabile ad Irap il medico di base che abbia alle sue dipendenze un unico lavoratore con contratto part time. A stabilirlo è stata la Corte di Cassazione con la ordinanza n.3755 depositata il 18 febbraio 2014 con la quale è stato rigettato il ricorso della locale Agenzia delle entrate.

Giudice dell'esecuzione: nessun controllo intrinseco sul titolo

Il Giudice dell'opposizione non può effettuare alcun tipo di controllo intrinseco del titolo posto a fondamento dell'esecuzione. Egli può solamente valutare la persistenza della validità del titolo stesso.

Impugnazioni: nullo l'appello inviato con Posta Raccomandata Online

La Corte di Cassazione con la sentenza n.7337 depositata il 17 febbraio 2014 ha affermato il principio della nullità dell'atto di appello ad una sentenza penale inviato attraverso una Raccomandata Online, servizio creato dalle Poste Italiane.

Incensuratezza e attenuanti generiche: successione della legge penale nel tempo

Essere incensurati non giustifica di per sé la concessione delle attenuanti generiche. E’ quanto si legge in una recente pronuncia della Suprema Corte di Cassazione.

Nullo l'accertamento emesso prima dei 60 gg.

Il mancato rispetto del termine dilatorio di 60 gg. di cui all'art.12 dello Statuto del contribuente può essere legittimato solo da ragioni di particolare e motivata urgenza

La decadenza dall'accer​tamento non è causa d'urgenza

Con la sentenza n.1869 del 29 gennaio 2014, la Suprema Corte ha ribadito le conseguenze del mancato rispetto del termine di cui all'articolo 12 dello Statuto del Contribuente

L’estratto di ruolo di Equitalia è impugnabile

L’estratto di ruolo rilasciato da Equitalia è impugnabile dal contribuente. A tali conclusioni è giunta la Commissione Tributaria Provinciale di Frosinone con la sentenza n.65/05/14 depositata il 13/01/2014

Tia: illegittima la tariffa determinata dalla società di gestione

La Tariffa d'Igiene Ambientale determinata dalla società di gestione del servizio rifiuti è da considerarsi nulla per carenza del presupposto impositivo soggettivo.

Diritto del coniuge divorziato a una quota del TFR - Problematiche

Approfondimento sulle problematiche relative al diritto del coniuge divorziato a una quota del TFR

Professionisti: da luglio l'obbligo del POS

Il testo del Decreto Legge del 24 gennaio che introduce l'obbligo dei pagamenti mediante POS per i professionisti.

1 ...  |  36 37 [38] 39 40 41 ...48

Redazione: Tel 0958365088 - Email: redazione@dirittoitaliano.com