Sentenza Juventus vs Inter: conferma autonomia dell'ordinamento sportivo

"La decisione delle sezioni unite della Suprema Corte di Cassazione di ieri sull'assegnazione dello scudetto 2006, conferma la piena autonomia dell'ordinamento sportivo del Coni e delle Federazioni che, a detta degli stessi giudici di legittimità, è in grado di garantire una tutela effettiva ai soggetti dello sport italiano".

Lo ha dichiarato stamane all'apertura del congresso nazionale di diritto dello sport che si sta svolgendo al Coni, con la partecipazione del Presidente Malagò, giuristi, dirigenti sportivi e magistrati, il prof. Alberto Gambino, direttore della Rivista di diritto sportivo del Coni e Prorettore dell'Università Europea di Roma. "E' importante che tale autonomia dello sport e dei suoi ordinamenti - completa Gambino - vengano mantenute quale presidio a indebite incursioni di poteri esterni al sistema dello sport italiano che, come ci ricordano le Sezioni Unite, discende dall'ordinamento sovranazionale del Comitato Olimpico Internazionale (Cio), principio difeso e attuato anche dall'elaborazione giuridica della Rivista di diritto sportivo, fondata da Giulio Onesti esattamente 70 anni fa".


IL TESTO DELLA SENTENZA)

Redazione: Tel 0958365088 - Email: redazione@dirittoitaliano.com