Le sentenze di luglio

Le sentenze pubblicate nel sito durante il mese di luglio.

Tribunali e Corti d'appello


Tribunale Ragusa -Ordinanza del 07.05.2019
Opposizione pignoramento esattoriale davanti a GE - pignoramento eseguito in presenza di precedente rateizzazione - condanna alle spese di Riscossione Sicilia S.p.a.

Ordinanza del GIP di Agrigento sul caso Sea Watch e l'arresto di Carola Rackete
L'insussistenza del reato di cui all'art. 1100 cod. della Nav. e, quanto al reato di cui all'art. 337 c.p., l'operatività della scriminante di cui all'art. 51 c.p. giustificano la mancata convalida dell'arresto ed il rigetto della richiesta di applicazione di misura cautelare personale

COMMISSIONI TRIBUTARIE

Commissione Tributaria Provinciale Messina - Sez. 12 -Sentenza 3409/12/19 del 23.05.2019
La comunicazione ipotecaria relativa alle prime tre cartelle relative agli anni 1999 e 2000, asseritamente comunicata il 4/5/2007, essendo stata trasmessa con raccomandata e non essendo stata ricevuta dalla ricorrente, essendo stata restituita al mittente per compiuta giacenza non ha raggiunto lo scopo ai sensi di quanto previsto dall'art. 26 del DPR 602/1973

Commissione Tributaria Provinciale Catania - Sez. 2 -Sentenza 6993/2019 del 02.07.2019
Con l’atto impugnato, l’Amministrazione finanziaria ha attribuito alla società ricorrente, sulla base di mere presunzioni, la responsabilità solidale illimitata per il pagamento dei tributi, degli interessi e delle sanzioni riferibili all’impresa cedente fino al momento della cessione, presumendo erroneamente che la cessione dei rami di azienda sia stata “... attuata in frode ai crediti tributari... “.
Tale affermazione è destituita di ogni fondamento e di elementi probatori a sostegno della assenta illiceità della cessione dei rami d’azienda e non vale a dimostrare l’intento fraudolento delle parti in contratto, posto che la norma di riferimento non legittima l’accertamento di responsabilità solidale illimitata del cessionario sulla sola scorta di presunzioni semplici.


CORTE DI CASSAZIONE

Corte di Cassazione - Sez. Sesta civile -Ordinanza 15152/2019 del 03.06.2019


Redazione: Tel 0958365088 - Email: redazione@dirittoitaliano.com