Tributario

Approvata la conversione del Decreto Fiscale: slitta al 7 dicembre la terza rata della rottamazione

Pochi minuti fa la Camera ha approvato con 284 voti favorevoli e 162 contrari il Ddl di conversione in legge del D.L. 16 ottobre 2017, n. 148, (cosiddetto “Decreto fiscale” collegato alla Manovra).

Tra le novità più attese ed importanti la riapertura della rottamazione (cd. “rottamazione-bis”), l’estensione dello split payment, il “bonus pubblicità” al Fondo di garanzia per le Pmi.

Tra le varie misure si segnala, secondo un copione ormai ben noto, lo slittamento al 7 dicembre del termine per il versamento delle prime tre rate previste - a luglio, settembre e novembre 2017 - dall’originario piano di definizione agevolata delle cartelle di pagamento.

Si segnala infine l’inapplicabilità delle sanzioni per le irregolarità sullo spesometro del primo semestre 2017 qualora i dati esatti vengano trasmessi entro il 28 febbraio 2018.

Avv. Orazio Esposito
Contatta l'autore

Redazione: Tel 0958365088 - Email: redazione@dirittoitaliano.com