Cartelle di pagamento: la prescrizione successiva alla notifica è quinquennale

La Suprema Corte è tornata a pronunciarsi sul tema della prescrizione applicabile ai crediti inseriti in una cartella non contestata, maturata successivamente alla sua notifica

Processo tributario: no alla nuova notifica del ricorso alla Agenzia Entrate Riscossione

A seguito dello scioglimento delle società del Gruppo Equitalia, non è necessaria, ai fini della salvezza del contraddittorio, la nuova notifica del ricorso nei confronti di Agenzia delle Entrate-Riscossione

Gratuito patrocinio: ammissibile domanda dell'extracomunitario sulla base di autocertificazione

Il cittadino extracomunitario può allegare all'istanza l'autocertificazione dei redditi prodotti all'estero al fine di godere del gratuito patrocinio senza che occorra una ulteriore produzione documentale.

Avvocati specialisti: illegittimo il regolamento ministeriale

Il Consiglio di Stato pone la parola fine sulla illegittimità del regolamento ministeriale che disciplina il titolo di avvocato specialista rigettando il ricorso proposto dal Ministero di Giustizia

Inesistente la notifica dell’Ingiunzione fiscale eseguita senza ausilio Ufficiale Giudiziario

L’ Ingiunzione fiscale deve essere notificata ai sensi dell’art. 2 regio decreto 639/1910 dall’ Ufficiale Giudiziario, pena la sua inesistenza. E' quanto statuito dal Giudice di Pace di Casarano con sentenza 486 del 2017.

Processo civile: ritirato l'emendamento sull'estensione del rito sommario

Non ci sarà l'estensione generalizzata del rito sommario a tutti i processi civili. Ritirati gli emendamenti alla Legge di Bilancio

Equo compenso: la bocciatura dell'Antitrust

L'Antitrust boccia le norme sul c.d. Equo compenso per i professionisti, introdotte nel decreto fiscale.

Accertamento giudiziale paternità: legittima la domanda di rimborso delle spese di mantenimento

In tema di accertamento giudiziale di paternità è legittima la domanda di rimborso pro quota delle spese sostenute per il mantenimento del figlio, la cui determinazione è lasciata al libero apprezzamento del giudice

INPS: non basta essere socio accomandatario di SAS per l'iscrizione alla Gestione commercianti

La qualità di socio accomandatario non è sufficiente a far sorgere l'obbligo di iscrizione nella gestione commercianti, essendo necessaria anche la partecipazione personale al lavoro aziendale, con carattere di abitualità e prevalenza, la cui ricorrenza deve essere provata dall'INPS

L'opposizione ex art. 615 cpc avverso gli estratti di ruolo è sempre ammissibile

E' sempre ammissibile l'opposizione all'esecuzione ex art. 615 cpc per accertare e dichiarare l'intervenuta prescrizione del credito preteso con gli estratti di ruolo anche se l'Agente della riscossione prova la notifica della cartella.

1 ...  |  5 6 [7] 8 9 10 ...49

Redazione: Tel 0958365088 - Email: redazione@dirittoitaliano.com